Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2013

SCALIA INTERVIENE SUL PROBLEMA DELLE CARCERI DA UNA VISUALE DIVERSA

Attività illecite nei carcere, un problema che non può e non deve essere sottovalutato. E' di ieri la notizia della condanna di un boss della 'ndrangheta, accusato di estorsione nei confronti di altri detenuti, mentre era rinchiuso nel carcere di Marassi, a Genova. In Italia la situazione è grave ed è conseguenza di un sistema carcerario non adeguato alle esigenze. Gli operatori della polizia penitenziaria, quotidianamente, sono costretti a lavorare in condizioni di emergenza e pericolo. Con organici ridotti ai minimi termini devono tenere a bada una popolazione carceraria che supera di gran lunga quella prevista da ogni singolo penitenziario. A Sollicciano, ad esempio, vi sono oltre 1000 detenuti a fronte di una capienza di 475 posti. Nel carcere circondariale fiorentino è prevista una dotazione organica del personale di polizia penitenziaria di 635 unità – occorre tener presente che la pianta organica è risalente al 2001 – mentre le forze presenti si dovrebbero ar…

CROCETTA IN PIENA FORMA POLITICA

CROCETTA INTERVISTA SUL WASHINGTON POST

MEGAFONO TOSCANO INCONTRERÀ POLIZIA PENITENZIARIA

Sistema carcerario italiano. Nei prossimi giorni Il Megafono Toscano incontrerà le rappresentanze sindacali della Polizia Penitenziaria.  La criticità dei penitenziari italiani non può essere affrontata esclusivamente con provvedimenti svuota carceri. Si parla troppo spesso delle problematiche di coloro che devono scontare una pena e spesso ci si dimentica dei lavoratori che operano all'interno degli istituti di pena. Gli operatori della polizia penitenziaria, quotidianamente, sono costretti  a lavorare in condizioni di emergenza e  pericolo. Con organici ridotti all'osso, e con stipendi iniqui, devono tenere a bada una popolazione carceraria che supera di gran lunga quella prevista da ogni singolo penitenziario.  Inevitabilmente, con un numero ridottissimo di addetti ai controlli, i carceri nostrani diventano colabrodo. Le stesse organizzazioni sindacali hanno denunciato situazioni insostenibili dovute al sovraffollamento degli  istituti di pena italiani. Relazioni sentimenta…

CONFERENZA STAMPA DI CROCETTA (ANCHE SUL MUOS)

CROCETTA HA EVITATO IL DEFAULT DELLA REGIONE SICILIA

SCALIA ALLA FESTA DEL PD DI ROSIGNANO

Festa Democratica di Rosignano, 12 agosto 2013  “Gestione rifiuti: è anche Cosa Nostra?”  Intervengono: Renato Scalia, Coordinatore regionale del “Il Megafono Toscano” Maurizio Pascucci, direzione regionale Arci, responsabile progetto “liberarci dalle spine” Daniele Donati, Vice Sindaco, Assessore all’ambiente. Coordina Valerio Lami

CROCETTA SUL WASHINGTON POST