Passa ai contenuti principali

CROCETTA: CONTROLLI ANTIMAFIA SU ALIENAZIONI PATRIMONIO REGIONE SICILIANA


Sicilia. Nuovo atto di indirizzo del presidente Crocetta sul patrimonio della
Regione

Palermo, 25 mag. Dopo le azioni fatte in campo agricolo per la verifica dei
terreni sottratti alla Regione, le vicende del parco dei Nebrodi relative al
pascolo, le indagini sulle incaute vendite dei terreni di proprietà demaniale a
soggetti non in regola con le informative antimafia, il presidente della
Regione siciliana, Rosario Crocetta, scrive ai dirigenti generali dei
dipartimenti competenti, per effettuare i controlli antimafia su alienazioni e
locazioni, a qualsiasi titolo, di beni regionali. “Tale disposizione – dice il
presidente - si applica anche per le transazioni sotto soglia dove non è
richiesta per legge l'informativa antimafia e dove attraverso meccanismi di
valorizzazione dei beni regionali si fanno affari ben al di là degli importi
sopra soglia. Da alcune verifiche – continua Crocetta - abbiamo certezze sulle
infiltrazioni mafiose tollerate per decenni e mai contrastate. L'analisi che
abbiamo fatto a campione, ci porta a pensare a un fenomeno estremamente diffuso
e capillare che verrà affrontato con la necessaria durezza rappresentando anche
alle procure contabili e antimafia le irregolarità già riscontrate e – conclude
il presidente - quelle che verranno riscontrate nelle prossime settimane”.

Post popolari in questo blog

INTERVISTA A CROCETTA

IL MEGAFONO SICILIANO RIUNITO A TRABIA - PRESA DI POSIZIONE

Trabia 5 agosto 2017

Si è riunita ieri e oggi, alla presenza di circa 150 quadri provenienti da tutto il territorio siciliano, la direzione regionale del megafono che ha approvato il seguente documento:

Il Megafono esprime la propria preoccupazione sul metodo scelto da alcune forze di maggioranza, rispetto alla candidatura del presidente della Regione. E’ prassi consolidata nel centro sinistra, che il presidente uscente venga ricandidato a meno di non trovarsi di fronte a fatti gravi, che rendano inopportuna la candidatura. Crocetta è il primo rappresentante del centro sinistra che dal 1946 in poi, ha vinto le elezioni con mandato popolare;

La Sicilia che abbiamo trovato nel 2012 era sull’orlo del fallimento, con un bilancio in default, con 11 punti di Pil persi in 7 anni e con ben 300mila lavoratori che avevano perso il posto di lavoro; non utilizzava i fondi europei, era tra gli ultimi posti per i livelli essenziali di assistenza sanitaria. Era la Sicilia delle prebende, delle clien…

CROCETTA PRESENTA #RIPARTE SICILIA